Conto Trading con Postepay

by admin

Aprire un conto trading con Postepay è una cosa molto comune che molti trader italiani sono soliti fare, soprattutto quando si inizia. Infatti, la postepay è una carta di debito molto utilizzata perché semplice da usare, molto pratica e perfettamente valida per i pagamenti online così come per quelli nei confronti dei broker online. Più precisamente, c’è da sottolineare che i versamenti per i conti trading con Postepay non sono da ritenersi costi o pagamenti, bensì versamenti sul proprio conto. Infatti, broker come Plus500 non hanno costi relativi all’utilizzo della piattaforma, perciò ciò che pagherete con la vostra carta Postepay saranno soltanto le operazioni di acquisto di un prodotto finanziario da voi scelto.

Come richiedere una Postepay

Richiedere una postepay è molto semplice. Basta recarsi presso un ufficio postale per farne richiesta e firmare delle carte. Il tutto vi porterà via pochi minuti di tempo, ovviamente al netto dell’attesa per la fila che troverete. Beh, siate furbi e andate poco dopo pranzo, quando gli uffici sono aperti ma non ci sono file esagerate. Evitate di andare verso fine mese, quando arrivano le buste paga. Insomma, i soliti consigli per quando si va alla posta. Siamo italiani anche noi, perciò lo sappiamo bene di cosa parliamo. Dopo aver completato la richiesta, dovrete attendere qualche giorno fin quando vi arriverà la carta postepay per posta.

Plus500 con Postepay

Uno dei nostri modi preferiti per negoziare è Plus500 con Postepay, poiché alla praticità di una piattaforma chiara si unisce la semplicità di un mezzo di pagamento veloce, garantito da VISA. Per questo vi consigliamo sia di utilizzare la Postepay, sia di utilizzare Plus500, che tra l’altro offre un bonus di 25€ senza deposito per iniziare a fare trading con soldi veri. Proprio così: potrete aprire un conto trading con Postepay e ricevere 25€ senza effettuare alcun deposito. Qui si gode. Provare per credere.

Comments


Comments are closed.